Le Borse Online

Le Borse Su Internet

La Borsa nasce nel Medioevo, dalla consuetudine dei mercanti del XIV secolo di ritrovarsi a Bruges, nelle Fiandre, nella dimora della ricca famiglia Van der Burse per negoziare gli scambi di merci preziose e titoli di Stato. Dalla famiglia di mercanti ha preso il nome la Borsa, o per meglio dire le Borse che vennero fondate nel corso dei secoli nelle maggiori città del mondo.

Nel Cinquecento nacquero, infatti, le Borse di Anversa, Lione, Amburgo e Londra; nel Settecento divennero operative quelle di Parigi e di Trieste, seguite nell'Ottocentoda New York, Roma, Milano, Firenze, Bologna e dalle altre maggiori città d'Italia.

Navigare Facile

Per arrivare ad un unico mercato nazionale bisogna attendere il 1997, quando viene fondata la Borsa Italiana con sede a Milano, la capitale nazionale della finanza, e questa non è stata la sola rivoluzione della fine del secolo scorso dal momento che nel 1991 erano già stati previsti gli scambi telematici divenuti pienamente operativi nel 1999 con la regolamentazione del trading online da parte della Consob.

Food

I circuiti automatici che hanno reso obsoleto il "recinto delle grida" fin da subito hanno rivelato la loro praticità a vantaggio degli operatori, i quali potevano risparmiarsi di andare nei locali della Borsa per partecipare alle contrattazioni, e delle persone comuni, che hanno imparato ad acquistare e vendere titoli via internet.

Il luogo nel quale si concentrano le negoziazioni di valute e titoli, di azioni di imprese ed obbligazioni e titoli di Stato, e di quantità di determinate merci (come oro, petrolio etc...) è divenuto sempre più immateriale e la Borsa online è entrata nella vita quotidiana di milioni di persone divenute esperte di trading via internet.